Il visto turistico, o visto L, viene rilasciato alle persone che si recano in Cina per motivi turistici.
Ci sono però dell’ eccezioni in cui non occore il visto : se sei transito per la Cina per meno di 72 ore; per Shenzhen per meno di cinque giorni o Zhuhai per meno di tre giorni; per Hong Kong o Macao in caso di soggiorno al di sotto di sei mesi.

Tempistiche per richiedere il visto per la Cina
Il periodo migliore è circa un mese prima della partenza. Si consiglia di non richiederlo prima, salvo casi particolari, poiché il visto ha una validità compresa tra tre e sei mesi.

Dove richiedere un visto turistico per la Cina
In Italia puoi ottenere il visto al CVASC di Roma, al CVASC di Milano o al Consolato Cinese di Firenze, ma occorre presentarsi personalmente a uno degli indirizzi elencati.
Per quanto riguarda il ritiro del passaporto una volta ottenuto il visto, è possibile sia recarsi al CVASC o al consolato di persona, sia richiedere la spedizione del passaporto tramite corriere.
Si possono semplificare le procedure rivolgendosi ad un’agenzia privata per il visto, ma ciò comporta ovviamente un costo aggiuntivo di servizio. In questo caso basta inviare il tuo passaporto (e gli altri documenti necessari) all’agenzia e loro si occuperanno del resto.
E’ possibile richiedere ed ottenere il visto turistico anche stando in uno Stato al di fuori del territorio italiano: a patto che intrattenga rapporti diplomatici con la Cina. Il posto più facile dove ottenerlo, a parte l’Italia, è certamente Hong Kong.

Durata di un visto turistico
Il visto turistico a entrata singola dura un massimo di 30 giorni mentre quello a ingresso doppio dura un massimo di 30 per ingresso (ovvero un massimo di 60 giorni con l’obbligo di uscire dalla Cina dopo i primi 30)
Documenti necessari per il visto:
 – Un passaporto con almeno sei mesi di validità (almeno due pagine vuote);- Il modulo per la richiesta del visto compilato- Due foto formatto passaporto;- Un biglietto di aereo A/R dalla Cina più l’itinerario che intendi seguire durante il soggiorno in Cina;- Ricevuta dell’hotel con i nomi di tutte le persone che intendono richiedere il visto e soggiornante nello stesso hotel (la ricevuta deve essere riservato prima di richiedere il visto).- In alternativa alla ricevuta dell’hotel, si può presentare una lettera d’invito rilasciata da un cittadino cinese o da uno straniero provvisto di permesso di residenza. 

Spese visto (a persona)
Ingresso singolo (validità 3 mesi, durata 30 giorni): 60 Euro;
Ingresso doppio (validità 3/6 mesi, durata 30 giorni per ingresso): 60 Euro;
Visto di gruppo (ingresso singolo, durata 30 giorni): 48 Euro (per persona);
Supplemento visto urgente: 25 Euro;
Supplemento visto extra urgente: 35 Euro. Si può estendere la durata del visto in Cina?Si può chiedere l’estensione presso il PSB (Public Security Bureau Entry and Exit Administration Office) della città in cui ti trovi almeno sette giorni prima della scadenza del visto. Non vi è però alcuna garanzia che l’estensione ti venga concessa (la decisione verrà presa dall’incaricato, che deciderà in base alla situazione).

Categories: Notizie